Innamorato folle di Barcellona.
Vi racconto la mia storia.

LA PRIMA VOLTA CHE CONOBBI BARCELLONA FU NEL 2005.
Di lei conoscevo la sua storia contemporanea, Cervantes, la Paella e la “S” alla fine delle parole…
Si, lo confesso! Ero un disastro!
Ma fu Freddie Mercury, tanti anni prima, con la sua colonna sonora per le Olimpiadi del 1992 a farmi battere il cuore per lei…


Così, dal nulla, due amici d’infanzia mi proposero di unirmi a loro per una vacanza.

“Ci spostiamo in auto, andiamo a Barcellona! Nessun programma. Nessuna ambizione”.

Avevo 32 anni suonati, avevo già girato buona parte d’Europa ma l’effetto che ebbe, in quei semplici sette giorni, fu sconvolgente.
C’è tutto: mare, sole, arte, movida. La gente è splendida. La città meravigliosa.

Ci voglio tornare e l’anno dopo sono già lì. Questa volta i giorni sono quindici in un appartamento che mi ricorda molto “L’appartamento spagnolo” un film che mi ha convinto ulteriormente a viaggiare con destino Barcellona. Quei quindici giorni divennero trenta: la città mi aveva rapito.
 
L’era dei social ha poi soddisfatto la mia incontenibile voglia di condividere foto, pensieri e informazioni alimentata sicuramente dalla mia passione per l’arte, per l’architettura e dalla capacità di osservazione e studio…
A chi mi chiede perché ho creato DESTINO BARCELLONA devo raccontare l’aneddoto che mi ha legato a questo nome. Insieme ai miei fratelli ho regalato ai nostri genitori un viaggio per festeggiare il loro 50 anni di matrimonio.
Pensavamo che avrebbero scelto una città italiana come Roma, Venezia, Firenze o Napoli… e invece no. Mi comunicarono che avevano il desiderio di conoscere Barcellona, la mia città del cuore e per la quale persi la testa tanti anni fa.

Eravamo in aeroporto e mi trovai per la prima volta a guidare passo dopo passo mamma e papà. Gli altoparlanti richiamarono la mia attenzione con il messaggio:

“El vuelo con destino Barcelona, sale desde la puerta 3″…

Stavo tornando a Barcellona e quella parola destino mi fece pensare non solo alla mia meta d’arrivo, ma anche alla motivazione di questo ritorno. Li stavo accompagnando nella mia città, davanti alle sue meraviglie, all’interno della sua storia, tradizioni ed emozioni.

Scopri la storia di
Barcellona

Barcellona è in attesa della tua storia.
Programma la tua vacanza.

VIAGGIARE CON DESTINO BARCELLONA È ANCORA PIÙ SEMPLICE.
LEGGI LA MIA GUIDA ROMANZO PER CONOSCERE TUTTO DELLA CITTÀ e SEGUIMI SU INSTAGRAM E FACEBOOK.

Barcellona è la città europea che accontenta la vacanza di tutti. Che sia un semplice week-end o una intera settimana avrai modo di unire divertimento, relax, cultura e svago senza problemi.

Qui troverai tutte le info per organizzare al meglio i tuoi giorni in base ai tuoi gusti.

IO SONO BARCELLONA la guida romanzo

COMPRALA QUI

Il miglior modo per scoprire Barcellona comodamente da casa. Un viaggio di oltre 4.000 anni
guidati dal prode Ercole, figlio di Zeus. Alla scoperta di segreti e leggende di strade e piazze,
dei simboli e dei monumenti imprescindibili di questa città.

Foto personali by SARA BOLOGNINI @sarabolognini_photo
Web Master ANDREA MAGRI | andreamagri.net

QUATTRO MODI PER ESSERE CON TE

Viaggiare con DESTINO BARCELLONA
per vivere la vacanza nel migliore dei modi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.
Accetta la Privacy Policy.