SICUREZZA
A BARCELLONA

Dalle norme sanitarie Covid-19
ai numeri utili e di emergenza
in caso di furti o aggressioni

Una città sicura e in sicurezza. Tutte le info per una vacanza a Barcellona serena e protetta!

IL 2020 HA CAMBIATO IL NOSTRO MODO DI VIAGGIARE E DI VIVERE UNA DESTINAZIONE TURISTICA.
QUI TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI PER VIAGGIARE IN SICUREZZA
PAGINA AGGIORNATA AL 31/08/2021

Le regole per viaggiare in Spagna
e a Barcellona e per tornare in Italia

Attenzione ai borseggiatori!

BARCELLONA È UNA DESTINAZIONE SICURA COME TANTE ALTRE CITTÀ EUROPEE. BASTA SEGUIRE ALCUNE REGOLE PER VIVERE UNA VACANZA SENZA PROBLEMI..

TUTTI I NUMERI D'EMERGENZA

EMERGENZE 112
MOSSOS D’ESQUADRA 088
POLIZIA NAZIONALE 091
GUARDIA URBANA 092
PRONTO SOCCORSO 061
POMPIERI 080
EMERGENZE VETERINARIE +34 932053116
FARMACIA DI TURNO +34 934810060
FARMACIA H24
Passeig de Gràcia, 90
La Rambla, 98
Carrer d’Aribau, 62
OSPEDALI
Generale della Vall d’Hebron 93 274 61 00
Provinciale 93 227 54 00
della Santa Creu e Sant Pau 93 291 91 91
del Mare 93 248 30 00/93 248 33 35/34
Sant Joan di Deu 93 253 21 00
TAXI MOBILITÀ RIDOTTA +34 934208088
Nessun allarmismo! Ma alcune buone regole ti aiuteranno a evitare furti e quindi dispiaceri.
Come in tutte le città turistiche i ladri sono sempre in movimento nelle zone maggiormente frequentate mischiandosi alle folle e potendo far perdere le proprie tracce più facilmente.

Una regola d’oro è non fidarsi di nessuno! Lo so, non è carino da dirsi ma non farti avvicinare per abbracci (free hugs, vanno tanto di moda!) e richieste di informazioni, soprattutto se sei da solo!
Vigilare sempre borse e zaini, macchine fotografiche e cellulari, portafogli e shoppers… Mai – e dico MAI -, appoggiarli sui tavolini dei bar o sulle sedie o panchine. Anche se sono al tuo fianco, verrai distratto e in un attimo ciao, ciao…
Le zone più calde sono la spiaggia, la Rambla e Plaça Catalunya, Metro e Autobus, tutte le stazioni dei treni e metropolitane e senza dubbio il Barrio Gotico e il Raval.
In spiaggia ci sono i veri maestri del furto! Fanno finta di allacciarsi una scarpa e via, il tuo zainetto scompare per sempre. Quindi non addormentarti sotto al sole e non lasciare incustodite le tue cose per andare a fare il bagno o la doccia. Che ci sia sempre qualcuno a vigilare! Lo so, è una scocciatura… ma vale tanto a Barcellona quanto a Rimini! Tanto di giorno quanto di sera dove i ladri sono in gruppo (o branco!) in attesa di una tua mossa falsa. Che sia un momento romantico dove i tuoi occhi si perdono in amorevoli baci, che tu abbia fumato una canna o addirittura on the way all’ubriacatura serale o fare il bagno nudi… loro sono lì, in agguato.

Ora ti salirà il terrore e rinuncerai alla bellezza della spiaggia di sera MA NON DEVI RINUNCIARE! Basta lasciare le cose di valore (soldi, carte di credito e documenti) custoditi sotto gli occhi di qualcuno di fidato. Per il resto, goditi la notte! Diversamente passerai il giorno successivo presso il Consolato per rifare i documenti per il viaggio di rientro.

10 consigli da amico...

PARTI SEMPRE CON UNA FOTOCOPIA DEI TUOI DOCUMENTI e una volta arrivato in hotel lascia in cassetta di sicurezza gli originali e segnati i numeri seriali di cellulari e macchine fotografiche. 
Mai tenere il portafoglio o il cellulare nelle tasche posteriori dei pantaloni.

Evita di portare in giro cose di valore nelle tasche esterne di zaini e borse. Porta solo i soldi di cui hai realmente bisogno. Le carte di credito si bloccano, i soldi in contanti non si recuperano!

La macchina fotografica non appesa al collo con la cinghia, tienila in mano con una cinghia apposita. Clicca qui e scopri la mia soluzione.

In Metropolitana e in Autobus tieni lo zaino indossato davanti e non stare davanti alle porte quando si chiudono perché è il momento migliore per vedere scappare via i ladri. 
Durante gli spettacoli degli artisti di strada presta maggiore attenzione alle tue cose. La folla, il divertimento, la magia di quelle acrobazie e via… zac! qualcuno ti ha rovinato la vacanza.

Evita gli abbracci dei FREE HUGS e stai attento quando esci da un locale o da un bar. Quante ansie mi dirai… ma questi sono consigli sempre validi in tutto il mondo! Barcellona non è da meno.

Seduti in un bar o ristorante all’aperto non lasciare nulla sul tuo tavolino o sulla sedia. Basta un passante che ti chiede da accendere, qualche spicciolo o addirittura info su come si mangia…
Se noleggi un’auto e non vuoi che te la aprano, non parcheggiare MAI sul lungomare! Le uniche zone sicure dove parcheggiare gratuitamente sono quelle adiacenti la Metro LLACUNA o BOGATELL, oppure ti affidi a Parclick per trovare un parcheggio a pagamento.
 
Se hai noleggiato uno scooter  legalo sempre con la catena o il lucchetto… meglio tutti e due! Sono sicuro che la tua assicurazione al momento del noleggio abbia una franchigia da capogiro!

Cosa fare in caso di furto a Barcellona

STAI CALMO. Sembra un consiglio banale ma è importante prendere provvedimenti e occuparti della situazione negli aspetti più pratici. Non escludo mai che i ladri non abbiano nulla da perdere in caso di colluttazione. 

 

COSA TI HANNO RUBATO?
Portafoglio con carte di credito e documenti. Prima di denunciare il furto disattiva subito Bancomat e carte di credito.
Quando chiami la banca assicurati di avere la CONFERMA DI DISATTIVAZIONE / BLOCCO delle tue carte per furto. Per esperienza personale mi avevano solo segnalato le carte come rubate e non disattivate fermo restando che gli addebiti erano continuati…
 
FOTOCAMERA 
La denuncia alla polizia è necessaria per diversi motivi: se fortunatamente dovessero ritrovarla o se è assicurata per avere il rimborso. Se ti sei segnato numero seriale sei avvantaggiato.

 

DOCUMENTO DI IDENTITÀ o PASSAPORTO
Se non hai seguito il mio consiglio di partire CON UNA FOTOCOPIA DEI TUOI DOCUMENTI, e una volta arrivato in hotel lasciare in cassetta di sicurezza gli originali, sicuramente ora hai bisogno di un documento sostitutivo di viaggio per il check-in in aeroporto.
La denuncia ti verrà utile solo se il tuo viaggio di ritorno è via terra o via mare.
Se viaggi in aereo dipende dalla tua compagnia aerea. Con Ryanair quella denuncia non sarà sufficiente. Dovrai chiedere al Consolato italiano a Barcellona un documento provvisorio.

Dove fare la denuncia

La denuncia può essere effettuata al commissariato dei MOSSOS D’ESQUADRA. All’interno è quasi sempre disponibile una modulistica da compilare in italiano e – per esperienza diretta -, difficilmente ci saranno problemi di comunicazione. 
I commissariati sono sparsi in tutta la città: se non vi hanno rubato lo smartphone digitate MOSSOS D’ESQUADRA altrimenti entrate in un negozio o bar e chiedete aiuto. I barcellonesi sono sempre collaborativi.
Mossos d’Esquadra a Ciutat Vella
Carrer Nou de la Rambla, 76-78
Metro L3 VERDE fermata LICEU 
aperto 24h

Mossos d’Esquadra e Guàrdia Urbana a la Barceloneta
Passeig de Joan Borbó, 32
Metro L4 GIALLA fermata BARCELONETA
Estate (01/06 – 20/09) 24h | resto dell’anno 9:00 – 21:00

Mossos d’Esquadra a l’Eixample
Plaça d’Espanya, 1
Metro L1 ROSSA – L3 VERDE fermata PLAÇA ESPANYA
aperto 24h
La richiesta del documento provvisorio di viaggio (ETD – Emercency Travel Document) presso il Consolato Italiano a Barcellona  è valido solo per il viaggio di rientro in Italia. 

Dove si trova il Consolato?
Carrer de Aribau, 185 – 4° piano.
Metro L3 VERDE e L5 BLU fermata DIAGONAL + 15′ a piedi
Segui il GoogleMaps
Orario
LUNEDÌ – MERCOLEDÌ – GIOVEDÌ e VENERDÌ dalle 9:30 alle 13:00
MARTEDÌ dalle ore 14:30 alle 17:30
da Telefono italiano
+34 902 05 01 41
da Telefono spagnolo
807 300 747
Fuori dagli orari sopra indicati si può contattare il funzionario di turno al +34 659 79 0266.
È operativo dal lunedì al venerdì dalle ore 18:00 alle 22:00 e dalle 9:00 alle 22:00 nel fine settimana e nei giorni festivi di chiusura del Consolato.

Presentati con:
– denuncia di furto o smarrimento
– copia del titolo di viaggio
– due foto tessere
– versamento da 1,55 € sul conto generale del consolato ES 05 0049 4707 50 26160 78 401 presso il Banco Santander (ne trovi uno proprio di fronte al consolato).

Il consolato non esegue copie di carta d’identità o passaporti, a meno che non si è iscritti all’anagrafe italiana per i residenti all’estero (AIRE), ma ti consegnerà un permesso temporaneo di viaggio, necessario solo per i voli in Italia tramite Ryanair e poche altre compagnie. 
In caso di noleggio auto o moto, registrazione presso Hotel o B&B, ti sarà sufficiente mostrare la denuncia di furto effettuata presso i Mossos d’Esquadra. 

Le parole chiave in caso di furto

Se vedi il ladro di turno scappare urla LADRON. Potrebbe aiutarti in quanto il senso civico barcellonese potrebbe venirti incontro e qualcuno potrebbe bloccarlo.
Consiglio da amico: se qualcuno è riuscito a bloccarlo, non inveire mai contro la persona. Fatti dare indietro il malloppo, ritieniti fortunato e continua la vacanza. 
DENUNCIA = denuncia
PORTAFOGLIO = cartera
CARTA D’IDENTITÀ = DNI (de-ene-ì)
PATENTE DI GUIDA = licencia de conducir
CARTA DI CREDITO = tarajeta de crédito
BORSA = bolso
ZAINO = mochila
VALIGIA = maleta
CELLULARE = movil
OROLOGIO = reloj 
SOLDI IN CONTANTI = dinero en efectivo
GIACCA = chaqueta

Organizza il tuo viaggio a Barcellona

Foto personali by SARA BOLOGNINI @sarabolognini_photo
Web Master ANDREA MAGRI | andreamagri.net

QUATTRO MODI PER ESSERE CON TE

Viaggiare con DESTINO BARCELLONA
per vivere la vacanza nel migliore dei modi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.
Accetta la Privacy Policy.